La nostalgia della bellezza

By | aprile 30, 2016

La nostalgia della bellezza libro di La Capria Raffaele


La Capria Raffaele




SCARICARE (leggere online) LIBRO La nostalgia della bellezza PDF:

  • La nostalgia della bellezza.pdf

  • La nostalgia della bellezza: Si può parlare di “bellezza”, in un tempo come il nostro così poco propizio
    alla contemplazione e così indaffarato in guerre e massacri? La bellezza è
    roba da esteti, da privilegiati in grado di apprezzarla e godersela – dicono
    -, non è democratica. “Se si parla di Bellezza si è subito sospettati di
    kitsch” lo diceva un artista come Balthus. Oggi nessuno sa cos’è la bellezza,
    e prevale l’opinione corriva e corrente che “è bello quel che piace”. Sì,
    certo, non è facile definire a parole cos’è la bellezza, da quando gli dèi son
    diventati idee e concetti, metafore e simboli, e non si rivelano più come
    epifanie. Ma che c’è, distribuita in modi multiformi, sofisticati o
    mercificati, è senso comune. E che scoprire “quel che piace” sia non proprio
    così semplice, e in molti casi richieda un senso non comune, su questo non c’è
    dubbio. “Beauty is difficult”. Guardare un’opera d’arte dovrebbe essere una
    specie di innamoramento, e ci si può innamorare in tanti modi; di un amore
    intellettuale, sensuale, platonico, cerebrale, contemplativo, eccetera dunque
    non escludo che anche “capire” può essere una specie di amore. Ma amore
    dev’essere. E l’amore, anche quello fisico, non vuole troppi pensieri.

    Informazioni bibliografiche

    Lascia un commento