Acedia. Il rapporto deformato con lo spazio

By | agosto 29, 2016

Acedia. Il rapporto deformato con lo spazio libro di Bianchi Enzo


Enzo Bianchi




SCARICARE (leggere online) LIBRO Acedia. Il rapporto deformato con lo spazio PDF:

  • Acedia. Il rapporto deformato con lo spazio.pdf

  • Acedia. Il rapporto deformato con lo spazio: Enzo Bianchi dedica questo volume della serie “Se questa vita ha un senso”
    all’acedia. Questa tentazione, che l’essere umano ha sempre conosciuto,
    forse oggi si fa più frequente e intensa, soprattutto nel mondo occidentale:
    là dove non si è più assillati dalla fame e dalla lotta quotidiana per la
    sopravvivenza, ecco aprirsi lo spazio per desideri e bisogni che vanno al di
    là di quelli primari e che, proprio per questo, hanno in sé una vena di
    insaziabilità. Quando oggi si cerca di capire l’aumento di suicidi in tutte le
    fasce di età, la rivendicazione sempre più insistente ed esplicita di essere
    aiutati a morire senza sofferenza, la rimozione della morte per
    l’insostenibile pesantezza della sua realtà, allora bisognerebbe avere il
    coraggio di fare una diagnosi nella società e nella cultura e riconoscere che
    siamo in una società depressa, viziata dall’acedia, da questo “male oscuro”
    che impedisce il dinamismo dell’amare e dell’essere amati.

    Enzo Bianchi dedicates this volume of the series “If this life has meaning” acedia. This temptation, that human beings have always known, maybe today is more frequent and intense, especially in the Western world: where you are no longer plagued by hunger and the daily struggle for survival, here’s open space for wants and needs that go beyond the primary ones and that, as such, have a streak of insatiability. When today we try to understand the rise of suicides in all age groups, the increasingly insistent and explicit claim to be helped to die without suffering, removal of death for the unbearable heaviness of his reality, then we should have the courage to make a diagnosis in society and culture and to recognize that we are in a society that is depressed , spoiled by acedia, from this “evil” that prevents the dynamism of loving and being loved.

    Informazioni bibliografiche

    Lascia un commento