Beneduce. Il finanziere di Mussolini

By | ottobre 31, 2016

Beneduce. Il finanziere di Mussolini libro di Franzinelli Mimmo - Magnani Marco


Mimmo Franzinelli




SCARICARE (leggere online) LIBRO Beneduce. Il finanziere di Mussolini PDF:

  • Beneduce. Il finanziere di Mussolini.pdf

  • Beneduce. Il finanziere di Mussolini: Durante il fascismo lo Stato acquisì un ruolo attivo nell’economia, che
    divenne a pieno titolo un sistema di economia mista, finalizzato primariamente
    al sostegno dello sviluppo industriale e alla salvaguardia della stabilità
    finanziaria Il modello che allora prese forma è rimasto sostanzialmente
    intatto fino agli anni ’90 Artefice e protagonista assoluto di questo sistema
    è Alberto Beneduce Nell’immediato dopoguerra è deputato social-riformista e
    nel 1921-22 ministro del Lavoro nel penultimo governo dell’Italia liberale
    Nel frattempo presiede il Consorzio di credito per le opere pubbliche Dopo la
    marcia su Roma Beneduce è alla guida dei più importanti istituti
    economico-finanziari, dall’Istituto di credito per le opere di pubblica
    utilità alla Bastogi, ed è negoziatore internazionale nella battaglia per
    “quota 90” su diretto mandato del duce In 1933, at the height of the great depression that’s shaking Europe, Baek is named by Mussolini to the Presidency of a new public company, IRI, which captures the industrial heritage theretofore controlled by big banks just liquidated Between 1939 and 1940 Beneduce, in poor health, gradually abandons its charges He died shortly before the liberation of Rome, but the system of mixed economy that he created, half private and half public, will survive to fascism and will provide a major lever to economic boom after World War II

    Informazioni bibliografiche

    Lascia un commento