Il poeta e i pirati. Le straordinarie avventure di Filippo Pananti, schiavo ad Algeri

By | novembre 16, 2016

Il poeta e i pirati. Le straordinarie avventure di Filippo Pananti, schiavo ad Algeri libro di Ciampi Paolo


Paolo Ciampi




SCARICARE (leggere online) LIBRO Il poeta e i pirati. Le straordinarie avventure di Filippo Pananti, schiavo ad Algeri PDF:

  • Il poeta e i pirati. Le straordinarie avventure di Filippo Pananti, schiavo ad Algeri.pdf

  • Il poeta e i pirati. Le straordinarie avventure di Filippo Pananti, schiavo ad Algeri: Algeri, primi dell’Ottocento. Ancora nel bel mezzo delle guerre napoleoniche
    la città che da secoli è il più temibile covo di pirati dell’intero
    Mediterraneo chiude tra le sue mura centinaia di schiavi. Tra di loro un
    giorno arriva anche Filippo Pananti, toscano del Mugello, poeta che sarà
    sepolto tra i Grandi d’Italia in Santa Croce e salutato come il più grande
    epigrammista italiano per i suoi versi impertinenti, se non licenziosi. A lui
    tocca in sorte di essere uno degli ultimi cristiani catturati dai pirati ma
    anche uno dei primi occidentali dell’epoca moderna a raccontare il Maghreb e
    l’Islam. Il suo libro, all’epoca fortunatissimo, richiama sorprendentemente
    situazioni e problematiche per noi di drammatica attualità.

    Informazioni bibliografiche

    Lascia un commento