Io e Kostas Charìtos

By | agosto 28, 2016

Io e Kostas Charìtos libro di Markaris Petros


Petros Markaris




SCARICARE (leggere online) LIBRO Io e Kostas Charìtos PDF:

  • Io e Kostas Charìtos.pdf

  • Io e Kostas Charìtos: Dopo aver lavorato come dirigente in un grande cementificio e aver fatto lo
    sceneggiatore (ha lavorato molto con Theo Anghelopoulos), Markaris si trova a
    essere “perseguitato” da un personaggio della sua fantasia, che gli chiede con
    prepotenza di prendere corpo, di diventare “reale”: Kostas Charitos, il
    protagonista dei suoi romanzi, un incrocio fra la figura del padre e alcune
    figure della società greca contemporanea. Markaris inizia così a riconsiderare
    la letteratura poliziesca da Montalbàn ad Agata Christie, dal giallista
    svedese Henning Mankell a Simenon e alla Cornwell, tracciando i confini di un
    “poliziesco del sud” e un “poliziesco del nord”, per capire meglio come si
    colloca il suo commissario. Nel frattempo lavora per il cinema, studia e mette
    in scena Brecht, traduce Goethe, con una curiosità inesausta che è la stessa
    che aveva da ragazzo, quando bighellonava per il mondo ed era un giramondo
    felice.

    After working as an Executive in a large cement factory and screenwriter (worked great with Theo Anghelopoulos), Markaris is being “persecuted” by a character of his imagination, who asks him with arrogance to take body, to become “real”: Kostas Charitos, the protagonist of his novels, a cross between the father figure and some figures of contemporary Greek society. Markaris thus began to reconsider the detective fiction by Agatha Christie, the Swedish crime writer Montalb??n to Henning Mankell to Simenon and Cornwell, tracing the boundaries of a detective thriller “South” and “North”, to better understand how it ranks its Commissioner. Meanwhile he works for cinema studies and staged Brecht, translated Goethe, with an inexhaustible curiosity which is the same one he had as a boy, when he slacked for the world and was a world traveler happy.

    Informazioni bibliografiche

    Lascia un commento