Lettera a un amico antisionista

By | novembre 12, 2016

Lettera a un amico antisionista libro di Battista Pierluigi


Pierluigi Battista




SCARICARE (leggere online) LIBRO Lettera a un amico antisionista PDF:

  • Lettera a un amico antisionista.pdf

  • Lettera a un amico antisionista: Il blocco di Gaza e il sanguinoso assalto alle navi turche hanno riportato la
    questione israeliana al centro dell’attenzione dell’opinione pubblica. E
    inevitabilmente sono finite in un unico calderone la condanna
    dell’aggressione, il sostegno alla causa palestinese e il rifiuto radicale
    delle ragioni di Israele, con tanto di boicottaggio nei supermercati ai
    prodotti alimentari. Per un osservatore come Pierluigi Battista, chi – a
    destra e a sinistra – si professa “antisionista” troppo spesso è semplicemente
    antisemita. Quali sono i motivi dell’ostilità? Perché critiche lecite sfumano
    così facilmente in un odio secolare? E perché i cosiddetti pacifisti sono
    pronti ad armarsi di luoghi comuni (e non solo) contro uno Stato e un popolo
    che difende solo il proprio diritto all’esistenza?

    The Gaza blockade and the bloody assault on the Turkish ships reported the Israeli issue at the center of public attention. And inevitably ended up in one cauldron the condemnation of aggression, supporting the Palestinian cause and the radical rejection of Israel, complete with a boycott in supermarkets to food. To an observer as Pierluigi Battista, who–right and left–professes “anti-Zionist” is too often simply anti-Semitic. What are the reasons for the hostility? Because legitimate criticisms fade so easily in a centuries-old hatred? And because so-called pacifists are ready to arm themselves with cliches (and others) against a State and a people that defends its right to exist?

    Informazioni bibliografiche

    Lascia un commento