Una Repubblica senza patria. Storia d’Italia dal 1943 a oggi

By | novembre 15, 2016

Una Repubblica senza patria. Storia d'Italia dal 1943 a oggi libro di Feltri Vittorio - Sangiuliano Gennaro


Vittorio Feltri




SCARICARE (leggere online) LIBRO Una Repubblica senza patria. Storia d'Italia dal 1943 a oggi PDF:

  • Una Repubblica senza patria. Storia d'Italia dal 1943 a oggi.pdf

  • Una Repubblica senza patria. Storia d'Italia dal 1943 a oggi: “Siamo legati a una strana idea della politica Non la consideriamo lo
    strumento che dovrebbe permetterci di vivere meglio, ma una religione, nei
    confronti della quale c’è solo fede cieca e nessuna voglia di ragionare Si
    procede senza valutare il proprio interesse, comportamento tipico di un Paese
    che non sa cosa sia la patria, quindi si attacca a un partito, a una
    confessione religiosa, talvolta al calcio Tutto, pur di non riconoscersi come
    popolo unico e come patria” Gennaro Sangiuliano e Vittorio Feltri
    ripercorrono le vicende fondamentali del dopoguerra, dalle origini della
    Repubblica fino alla nostra desolante attualità, per giungere a una
    conclusione sconfortante: l’Italia è una Repubblica senza patria, che è come
    dire uno Stato senza nazione, fatto di cittadini che si riconoscono solo nel
    proprio gruppo, che perseguono solo il proprio tornaconto Gennaro Sangiuliano reconstructs historically chronicling the years between 1943-since the signing of the Armistice and the escape of the King–and the 1970s The array, which unites all the Italian general experiences is the Division, the lack of a shared perspective of the State and the economic and cultural development of the nation Vittorio Feltri tells instead years of our more recent history: from the experience of the Center by Fanfani to strategy of tension; from clean hands to the birth of the League and the advent of Silvio Berlusconi on the Italian political scene

    Informazioni bibliografiche

    Lascia un commento