Volgersi verso il cuore. Risveglio alla via del sufismo. Quaranta domande e risposte

By | agosto 31, 2016

Volgersi verso il cuore. Risveglio alla via del sufismo. Quaranta domande e risposte libro di Rasul Azad


Azad Rasul




SCARICARE (leggere online) LIBRO Volgersi verso il cuore. Risveglio alla via del sufismo. Quaranta domande e risposte PDF:

  • Volgersi verso il cuore. Risveglio alla via del sufismo. Quaranta domande e risposte.pdf

  • Volgersi verso il cuore. Risveglio alla via del sufismo. Quaranta domande e risposte: Shaykh Hazrat Azad Rasul (m. 2006) è una figura rappresentativa della cultura
    indiana contemporanea. Ha studiato filosofia alla Aligarh Muslim University,
    approfondendo la metafisica hindu e il Vedanta. Ha terminato la sua esperienza
    accademica come professore alla Jamia Millia University di Delhi, ma è stato
    soprattutto un autorevole rappresentante e un maestro della Naqshbandiyya
    Mujaddidiyya, importante confraternita sufi indiana. Hazrat Azad Rasul ha
    dedicato tutta la sua vita alla divulgazione delle dottrine e delle pratiche
    del Sufismo in gran parte del mondo occidentale, attraverso la fondazione
    della School of Sufi Teaching, con sedi in India, Stati Uniti ed Europa. In
    questo libro-intervista egli dà risposte chiare ed essenziali su questioni
    riguardanti la nascita e la storia del Sufismo, sulle sue regole e la sua
    attualità, offrendo un quadro semplificato del suo metodo di realizzazione. Da
    esperto rappresentante di una via iniziatica (tariqa), Hazrat Azad Rasul
    esprime il suo punto di vista su temi come la conoscenza, il perfezionamento
    di sé, il destino dell’essere umano e gli stadi della vita spirituale. Pur
    descrivendo in questo testo alcune delle tecniche di “meditazione”
    tradizionali (dhikr, muràqaba) in modo informale, nella sua narrazione vi è la
    conferma di come questo genere particolare di insegnamenti sia sempre, in
    realtà, il passaggio diretto di una conoscenza tra la figura indispensabile di
    un maestro vivente e un discepolo autorizzato.

    Shaykh Hazrat Azad Rasul (died 2006) is a representative figure of the contemporary Indian culture. Studied philosophy at Aligarh Muslim University, studying hindu metaphysics and the Vedanta. He finished his academic experience as Professor at Jamia Millia University in Delhi, but was primarily an authoritative representative and a master of the Naqshbandiyya Mujaddidiyya line, a major Indian sufi brotherhood. Hazrat Azad Rasul has devoted his entire life to the dissemination of doctrines and practices of Sufism in much of the Western world, through the Foundation of the School of Sufi Teaching, with offices in India, United States and Europe. In this book-length interview he gives clear answers and on issues concerning the birth and history of Sufism, its rules and its relevance today, offering a simplified framework of its embodiment. From expert representative of an initiatory path (tariqa), Hazrat Rasul Azad expresses his views on topics such as knowledge, improvement of oneself, the fate of the human being and the stages of spiritual life. While describing in this text some of the techniques of meditation (dhikr, mur??qaba) informally, in its storytelling there is confirmation of how this particular kind of teachings is always, in fact, the direct transfer of knowledge between the figure of a living master and an apprentice authorized.

    Informazioni bibliografiche

    Lascia un commento